Blog su Letteratura, Storia e Arte in tutte le sue forme.

"La Storia siamo noi."


sabato 10 ottobre 2015

Le foglie d'autunno nella poesia di Nazim Hikmet





Veder cadere le foglie


Veder cadere le foglie mi lacera dentro
soprattutto le foglie dei viali
Soprattutto se sono ippocastani
soprattutto se passano dei bimbi
soprattutto se il cielo è sereno
soprattutto se ho avuto, quel giorno,
una buona notizia
soprattutto se il cuore, quel giorno,
non mi fa male
soprattutto se credo, quel giorno,
che quella che amo mi ami
soprattutto se quel giorno
mi sento d’accordo
con gli uomini e con me stesso.

Veder cadere le foglie mi lacera dentro
soprattutto le foglie dei viali
dei viali d’ippocastani.

Nazim Hikmet




Nâzım Hikmet-Ran, in italiano spesso scritto Nazim Hikmet (Salonicco, 20 novembre 1901 – Mosca, 3 giugno 1963), è stato un poeta, drammaturgo e scrittore turco naturalizzato polacco. Definito "comunista romantico" o "rivoluzionario romantico" , è considerato uno dei più importanti poeti turchi dell'epoca moderna.
Share:

8 commenti:

  1. la caducità dell'essere in transito, di essere pieni di vita e perire nello scorrere del tempo. Chi osserva con il cuore quello che succede accanto a noi, vive con sofferenza, spesso incurante del proprio destino.
    Hikmet è spesso rivolto al futuro come momento migliore del presente, apre una prospettiva ottimistica. In questo caso invece traccia con chiarezza il dolore per lo scorrere del tempo, nel momento in cui non è possibile viverlo con pienezza.
    Saluti
    Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesco, benvenuto nel blog e grazie per il tuo commento. Mi è piaciuta questa poesia di Hikmet dedicata all'autunno, e vorrei leggere dell'altro perché l'ho sempre sentito nominare ma non lo conosco. Sarà la volta buona per approfondire.

      Elimina
  2. Grazie per questa bella poesia che, tanto per cambiare, non conoscevo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bella, vero? Nonostante abbia un fondo di tristezza, su di me ha un effetto rasserenante.

      Elimina
  3. Mi piace questo definire meglio l'immagine riga dopo riga. Grazie per il contatto che mi offri con la poesia. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... E sono le poesie semplici quelle più toccanti!

      Elimina
  4. Che bella poesia, neanche io la conoscevo!

    RispondiElimina
  5. Sommessa e per niente retorica... ottima per essere interpretata! ;-)

    RispondiElimina

- Per inserire immagini nei commenti usate questa sintassi: [img]URL_Immagine[/img]
- Per inserire video nei commenti usate questa sintassi: [video]URL_Video[/video]
Sono supportate immagini in JPG, PNG e GIF e video di Youtube e Vimeo.

Politica dei cookie

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione, significa che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli leggi la seguente pagina informativa.

QUALCOSA DI ME

QUALCOSA DI ME
Mi chiamo Cristina Rossi, e sono nata a Milano nel 1963. Sono redattrice e ricercatrice iconografica nel settore scolastico per le lingue moderne. Mi piace scrivere e sono appassionata di Storia. In quest'ambito ho scritto e pubblicato cinque romanzi, svariati racconti e due drammi teatrali. Ne ho in cantiere uno ambientato nel periodo della Rivoluzione Francese. Lo pseudonimo di Cavaliere è il mio omaggio al Medioevo.

IL MIO ULTIMO LAVORO:

IL MIO ULTIMO LAVORO:
Ambientato nel 1104, il romanzo narra la fuga dello schiavo Jamil, che, dalle sponde del Marocco, approda ai regni dei Franchi. Nel castello di Montségur s’imbatte una misteriosa compagnia di cavalieri, in viaggio lungo le vie dei pellegrinaggi cristiani. La sua magnifica avventura è solo all’inizio.

IL PITTORE DEGLI ANGELI: su Amazon in versione cartacea e ebook!

IL PITTORE DEGLI ANGELI: su Amazon in versione cartacea e ebook!
Romanzo storico ambientato nella fulgida e sontuosa Venezia di fine 1500. Uno dei protagonisti è il vecchio e spregiudicato pittore Tiziano Vecellio, pronto a difendere fama e ricchezza. Ma lo attende un incontro sconvolgente: quello con "il pittore degli angeli". La sua vita non sarà più la stessa.

THE PAINTER OF ANGELS: now on Amazon, paper and ebook version!

THE PAINTER OF ANGELS: now on Amazon, paper and ebook version!
Venice, late spring of 1560. In his studio, the old Venetian painter Tiziano is waiting for the visit of the “painter of angels”, a mysterious artist just arrived in Venice. Tiziano senses a foreboding danger to his position, fame and standing. In fact, the arrival of the artist does upset both the professional and private life of Tiziano. And the struggle has just begun.

IL MIO CANALE YOUTUBE

Visualizzazioni totali

Top 7 Commentatori

Post più popolari

Che cosa sto leggendo

Che cosa sto leggendo
"Belgravia" di Julian Fellowes